13. SULLE TRACCE DELLE PATOLOGIE CEREBRALI

Comprendere come si sviluppino ed evolvano le patologie cerebrali e neurodegenerative è una grande e attuale sfida scientifica, con forti implicazioni per il sociale. Grazie a tecniche recentemente sviluppate nel campo della Risonanza Magnetica e delle metanalisi è oggi possibile una nuova interpretazione di questo fenomeno. Il Focus Lab ha come obiettivo lo sviluppo di una metodica innovativa in grado di analizzare grandi quantità di dati (oggi definiti “big data”) per valutare come le alterazioni morfologiche dovute alle diverse patologie si propaghino nel cervello.

In particolare, all’interno della ricerca neuroscientifica mirata alla mappatura delle connessioni presenti nel cervello umano (connettomica), si è recentemente sviluppato un ramo focalizzato sull’analisi della connettività caratteristica della patologia cerebrale: la Patoconnettomica. Recenti studi mostrano che le alterazioni a carico del sistema nervoso centrale colpiscono con maggior probabilità alcune aree encefaliche piuttosto che altre, dando vita a caratteristici pattern.

Grazie al Focus Lab conosceremo alcuni recenti risultati pionieristici in questo settore e avremo la possibilità di esplorare in prima persona, attraverso immagini e postazioni interattive, i pattern di connettività caratteristici del cervello sano e di quello colpito da quadri patologici.

Protagonista:
Università degli Studi di Torino
Dipartimento/centro: Dipartimento di Psicologia - Focus Lab
Tipologie: eEsperimentomMostra
Contatti:

Franco Cauda – franco.cauda@unito.it

Sito web: www.focuslab.org/
Tema:
Scienza e Tecnologia