66. RESPIRO. QUANDO LE PIANTE DANNO SPETTACOLO

Le piante sono tornate! Continua il lavoro di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, specie a quelle legate al ruolo delle piante, cresciuto in maniera esponenziale in questi 15 anni di attività di Agroinnova.

Prendersi cura delle piante è lo scopo della patologia vegetale, disciplina che si occupa dello studio delle malattie delle piante, ponendosi l’obiettivo di trovare soluzioni a basso impatto ambientale. RESPIRO, spettacolo teatrale tratto dai “Diari di Adamo e Eva”” di Mark Twain e prodotto da Agroinnova, nasce dal One Health Concept, pensiero scientifico che studia salute vegetale, animale e umana, come legate da connessioni imprescindibili.

Dopo aver portato le piante al Teatro Carignano, Agroinnova torna alla Notte Europea dei Ricercatori con un ciclo di laboratori che metteranno al centro delle attività sperimentazione e comprensione, proponendo esperienze più tecniche per gli adulti e più interattive per i bambini.

A condurci in questo percorso scientifico sarà un team di ricercatori preparati e pronti a raccontare in maniera semplice e chiara le ultime frontiere della ricerca del Centro, per far conoscere ai cittadini l’attività di ricerca che si svolge nelle Università in maniera differente: attraverso divertimento e riflessione culturale.

Appuntamenti come questi sono infatti opportunità preziose per sensibilizzare le persone alla tutela del nostro patrimonio agricolo e forestale: curare le piante e far sì che possano crescere in buona salute è oggi una necessità, per garantire alle generazioni future un mondo migliore.

Protagonista:
Università degli Studi di Torino
Dipartimento/centro: Agroinnova
Tipologia: eEsperimento
Contatti:

Maria Lodovica Gullino – marialodovica.gullino@unito.it

Tema:
Ambiente, Energia e Sostenibilità