80. PROGETTO A.P.P.A. ®

Il progetto A.P.P.A.®, progetto di cooperazione sanitaria internazionale, è frutto della collaborazione tra il modo accademico e la farmacia di comunità.

Si basa su un lavoro di volontariato per la realizzazione di laboratori per l’allestimento di medicinali galenici nei Paesi in via di sviluppo (PVS). I proponenti intendono insegnare al personale preposto al laboratorio in questione il modo migliore, compatibilmente con la realtà locale, per allestire i medicinali, i quali però dovranno nel tempo sempre garantire alti livelli di qualità, sicurezza ed efficacia.

Gli scopi del Progetto sono: personalizzare i dosaggi e le forme farmaceutiche in base alle effettive necessità dei pazienti, ridurre al minimo l’impegno economico necessario alla realizzazione di tali medicinali, garantire l’accesso a medicinali di qualità scoraggiando l’uso di prodotti potenzialmente contraffatti molto diffusi nei PVS e, in accordo con i principi della Cooperazione Internazionale, impiegare il personale locale.

Le fasi del progetto sono 6: 1) Scelta dei medicinali da allestire in base ad esigenze locali; 2) Stage di studenti del corso di laurea in Farmacia o CTF, durante lo svolgimento della tesi sperimentale, sulle tecniche di allestimento dei medicinali galenici; 3) Stage di un operatore del PVS destinatario del progetto; invio in loco di apparecchiature e materie prime; 4) Trasferimento nel PVS di studente ed operatore: avvio del laboratorio; 5) Allestimento di galenici e controllo di qualità; 6) Stage periodici di nuovi studenti.

Alla Notte Europea dei Ricercatori le ricercatrici e i ricercatori del progetto A.P.P.A. racconteranno i risultati conseguiti in questi anni di lavoro e ci permetteranno di provare in prima persona ad allestire il “nostro” medicinale!

Protagonista:
Università degli Studi di Torino
Dipartimento/centro: Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco
Tipologie: eEsperimentogGioco
Contatti:

Paola Brusa – paola.brusa@unito.it

Tema:
Salute e Medicina