40. MICORRIZE E VIRUS: AMICI O NEMICI?

L’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante del CNR ha tra i suoi scopi quello di studiare le interazioni tra piante e microrganismi, sia quelle benefiche che quelle dannose per la pianta.

Alla Notte 2017 esploreremo in particolare due tipi di interazione: piante-virus e piante-micorrize. Attraverso percorsi guidati, osservazioni al microscopio e un gioco didattico, si entrerà nel mondo vegetale e si scoprirà la complessità di queste due importanti interazioni.

I nemici delle piante sono molti: virus, batteri, funghi, nematodi, insetti, inquinamento, avversità atmosferiche, ed è tutt’altro che facile difenderle o aiutarle a difendersi. Fortunatamente, disponiamo di tecnologie avanzate e di qualche alleato in natura. Tra questi, i funghi micorrizici, che instaurano relazioni di mutuo vantaggio con le piante, e a volte hanno anche un loro valore aggiunto, come nel caso dei tartufi. Alla Notte potremo osservare al microscopio le spore ed il micelio di questi funghi nelle radici e nel suolo. Inoltre, una mostra ci svelerà la complessità e l’importanza delle relazioni tra organismi viventi e l’ambiente.

Tra i nemici delle piante, conosceremo i virus, grazie a un gioco che riproduce il loro ciclo vitale nelle cellule vegetali. Il campo di gioco sarà un frammento di foglia, fortemente ingrandito; il virus dovrà spostarsi di cellula in cellula, ma ad ogni tentativo di infezione, dovrà superare le difese che la pianta di volta in volta opporrà. Chi vincerà la pianta o il virus?

Protagonista:
Istituti di Ricerca
Ente: C.N.R. Consiglio Nazionale delle Ricerche - IPSP Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante
Tipologie: eEsperimentogGiocomMostra
Contatti:

Marina Ciuffo – marina.ciuffo@ipsp.cnr.it

Sito web: www.ipsp.cnr.it
Tema:
Ambiente, Energia e Sostenibilità