LA NOTTE IN ANTEPRIMA NELLE SCUOLE… PER TUTTI!

Museo Scolastico Gabelli e Museo Scolastico Rosselli
22 Settembre 2017
dalle ore 17.00

A una settimana dall’evento, un manipolo di ricercatrici e ricercatori della Notte entra nelle scuole per dare agli studenti, alle loro famiglie e alla cittadinanza un assaggio di quello che succederà il 29 settembre!

Oltre a ospitare i laboratori e le lezioni dei ricercatori, a partire dalle 17.00 le scuole coinvolte aprono le porte alle famiglie e a tutto il pubblico con un programma che integra le proposte dei ricercatori e l’apertura straordinaria dei Musei Scolastici.

SCUOLA PRIMARIA ARISTIDE GABELLI

via Santhià 25, Torino

Alle ore 17.00, Simulazione del cielo con gli astronomi di Infini.To­­, che trasformeranno la sala conferenze della Scuola Gabelli in un Planetario e ci permetteranno di scoprire cosa vediamo e come si vede in diverse parti del mondo!

Dalle 17.00 sarà inoltre possibile visitare il Museo Scolastico Gabelli, straordinariamente aperto fino alle 19.00, e scoprire cos’è e come si costruisce un Museo Scolastico, grazie alla guida delle insegnanti coinvolte nel progetto.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CARLO E NELLO ROSSELLI

via Ricasoli 15, Torino

Dalle ore 17.00 il Museo di Scienze Rosselli, con la sua eccezionale collezione di strumenti per la didattica laboratoriale di Fisica e delle Scienze risalente alle primissime scuole tecniche create a Torino a metà 800 e negli anni dell’Unità d’Italia.

Alle ore 18.00 nell’auditorium della scuola si terrà lo spettacolo “Le Magie della chimica” (fino a esaurimento posti disponibili), con i ricercatori del Dipartimento di Chimica dell’Università di Torino.

 

 

Un ringraziamento speciale ai gruppi che hanno lavorato con gli studenti: Infini.To, il Planetario di Pino Torinese; il Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, il Dipartimento di Fisica, il Dipartimento di Chimica e il Dipartimento di Cultura Politica e Società dell’Università di Torino; il Dipartimento di Arte e Design del Politecnico di Torino; INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare; INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica e INRIM – Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica

Il programma è realizzato in collaborazione con la Città di Torino e con la Rete dei Musei Scolastici della Città http://www.comune.torino.it/museiscuola/