Piacere…Plastica!

La plastica: simbolo di protezione, sicurezza alimentare e ambientale e legalità

Siamo in un mondo di plastica. E’ ovunque: nell’abbigliamento, nell’elettronica, al supermercato nel reparto degli alimentari. La plastica è sempre presente negli imballaggi alimentari. Il packaging alimentare rappresenta la più antica tecnologia di conservazione, in quanto l’uomo ha sempre cercato di proteggere e rendere sicuri gli alimenti, prima ancora di imparare a cuocerli. Compito del packaging non è solo quello di contenere i cibi, ma anche di proteggerli dalla luce, dall’ossigeno, dagli odori esterni, dai microrganismi. Ciascuno di questi elementi può rappresentare una “minaccia” per la conservazione del cibo, dato che possono modificarne l’aspetto visivo, organolettico e la conservazione. A questo proposito vengono studiate e realizzate particolari tipologie di food packaging per aumentare la shelf life e per migliorare la sicurezza alimentare dei prodotti che acquistiamo. Obiettivo di “Piacere… Plastica” è avvicinare i giovani alla plastica, coinvolgendoli con esperimenti e mettendo in “pratica” le teorie scientifiche di base. Dal momento che l’evento di quest’anno è dedicato alla sicurezza ambientale ed alimentare, declinate in tutte le loro forme, verranno evidenziate le proprietà “green” della plastica: a partire dal confezionamento del cibo, riciclo di contenitori, ma anche della sicurezza legata alla contraffazione del packaging (smartpackaging), la possibilità di avere un minore impatto ambientale e la parte “non sintetica” della plastica.

DISIT – V.le Teresa Michel 11 –Sala Relax – secondo piano

Contatti:

Francesca Frassanito (Consorzio ProPlast)