La scienza e la tecnologia per la difesa

I metodi all’avanguardia per la difesa dalle minacce non convenzionali

Il Corpo Militare ACISMOM, ausiliario dell’Esercito Italiano, illustrerà le tecniche di protezione, rivelazione e decontaminazione dalle minacce non convenzionali di tipo chimico, biologico, radiologico e nucleare. Saranno messi in mostra i dispositivi di protezione individuale impiegati dai soccorritori che operano in aree contaminate; le tecniche più avanzate di rivelazione di agenti tossici; i protocolli di decontaminazione per il personale che è venuto in contatto con sostanze pericolose. Il personale militare accoglierà i visitatori in isole in cui saranno allestite mostre statiche e dinamiche per illustrare le varie fasi di attività che vengono attuate in caso di maxi-emergenza connessa con un evento calamitoso non intenzionale (incidente industriale) o intenzionale (atto terroristico). Particolare attenzione sarà dedicata ai dettagli chimico-fisici connessi con le tecniche di difesa, che rimanderanno alle esperienze illustrate presso i laboratori del DISIT.

DISIT – V.le Teresa Michel 11 – Ingresso esterno – piano terra

Contatti:

Chiara Bisio